Pavimenti e Rivestimenti

La nostra azienda offre un servizio di posa di pavimenti e rivestimenti a Roma e provincia.

Sia che si tratti di un progetto ex novo sia che si tratti di un lavoro di ristrutturazione, l’azienda db Ristrutturazioni realizza massetti a regola d’arte, per un pavimento dal gusto ricercato. Tutti i nostri interventi consentono la corretta apertura delle porte e senza pendenze, per non ostacolare l’appoggio degli arredi. Pochi millimetri di errore potrebbero impedire alle porte di aprirsi correttamente, ostacolare l’appoggio di arredi che risulterebbero storti rispetto alle pareti.

Gli oltre trentacinque anni di esperienza nel settore ci hanno permesso di trattare con successo qualsiasi tipo di superficie, dai pavimenti con piastrelle ai pavimenti in legno, sia che esso sia integro oppure dissestato.

Le caratteristiche importanti da considerare quando si considera il sottofondo di una pavimentazione, sono la resistenza meccanica e la tecnologia anti-ritiro così da evitare fessurazioni e altre forme di imperfezioni.

I nostri esperti tecnici del settore eseguiranno brillantemente interventi in qualsiasi condizione di messa in opera (pavimenti riscaldanti, piastrelle, parquet, prefabbricati, pavimenti in acciaio/calcestruzzo) attraverso l’impiego di prodotti selezionati, scegliendo opportunamente la colla adatta al supporto, al locale e al tipo di piastrella specifico (collanti a leganti misti, sistemi bicomponenti, collanti in pasta, collanti a base cemento/caseina).

Per garantire un risultato ottimale, poniamo particolare attenzione

  • alla corretta scelta degli inerti, in particolare della sabbia, la cui finezza può prolungare il tempo di asciugatura di diverse settimane.
  • all’utilizzo di rete metalliche elettrosaldate, per garantire elasticità al massetto qualora il pavimento sia soggetto a flessioni.
  • alla corretta lavorazione dell’impasto, per impedire una separazione fra cemento e inerti che causa la formazione di grumi.
  • alla tipologia di massetto: galleggiante (la pavimentazione è staccata dalla struttura ed è meno soggetta a sollecitazioni con uno pessore minimo di 4 cm per evitare cedimenti e fessurazioni) o ancorato (incollato al sottofondo attraverso una boiacca costituita da cemento e acqua).